Automotive
 

Termini e condizioni del laboratorio di simulazione ambientale di Herbrechtingen

Condizioni generali di servizio e fornitura per OSRAM GmbH

Per l'esecuzione di servizi.

Condizioni generali

1. Ai servizi di OSRAM GmbH (di seguito "OSRAM") si applicano i seguenti termini. Eventuali termini del cliente che differiscano dai presenti non verranno accettati da OSRAM se non espressamente e in forma scritta. I Termini di servizio e di fornitura si applicano anche se OSRAM si assuma la prestazione del servizio al cliente senza riserve, consapevole di condizioni o termini sfavorevoli del cliente che si discostino dai Termini sopra citati.

Questi Termini di servizio e di fornitura si applicano esclusivamente tra i contraenti.

2. Le offerte di OSRAM sono soggette a modifica salvo diversamente concordato in forma scritta nei singoli casi.

Servizio

3. Per gli obblighi di servizio di OSRAM, si applica esclusivamente la conferma d'ordine scritta fornita da OSRAM medesima.

4. La fornitura di servizi avverrà franco fabbrica in conformità con gli Incoterms® 2010.

5. Eventuali ritardi o limitazioni del servizio che non derivino da colpa di OSRAM o che possano essere attribuiti in modo dimostrabile a mobilitazione militare, guerra, sommossa, sciopero, serrata legittima o verificarsi di impedimenti imprevisti al di fuori del controllo di OSRAM medesima, determineranno una ragionevole proroga del termine previsto per il servizio, pari alla durata dell'impedimento. Qualora l'impedimento duri più di tre mesi, ciascuna parte avrà il diritto di recedere dal contratto. In tale caso eventuali corrispettivi già percepiti saranno immediatamente rimborsati da OSRAM al cliente.

6. In caso di ritardo da parte di OSRAM nella fornitura del servizio a causa di negligenza, la responsabilità per i danni derivanti dal ritardo (in caso di indennizzo in aggiunta all'adempimento) sarà limitata al 5% del prezzo del servizio oggetto del ritardo; la responsabilità per i danni sostitutiva dell'adempimento sarà limitata a il 30% del prezzo del servizio oggetto del ritardo. La responsabilità per lesioni personali, morte e danni alla salute rimane inalterata.

Riservatezza e proprietà intellettuale

7. Le parti si impegnano a mantenere riservati i segreti aziendali e commerciali dei quali vengano a conoscenza nel contesto dei loro rapporti contrattuali e a non utilizzarli ingiustificatamente per scopi propri. OSRAM ha facoltà di svolgere uno o più servizi al cliente servendosi di subappaltatori. Questi partner sono soggetti agli stessi obblighi di riservatezza. Nell'ambito dei rapporti contrattuali le informazioni ottenute o derivate saranno considerate riservate dal rispettivo destinatario, purché non siano o siano state di pubblico dominio o pubblicamente disponibili, o già note al destinatario, oppure quest'ultimo le riceva da un terzo non in violazione di un accordo di non divulgazione.

8. The transmitting party reserves its right to all information, OSRAM also at their test methods and / or processes, in all devices and / or equipment.

Garanzia

9. Le segnalazioni di eventuali difetti devono avvenire in forma scritta. Qualora un'ispezione da parte di OSRAM riveli un difetto, OSRAM medesima dovrà provvedere a modificare i servizi forniti o a emettere nota di credito per il relativo prezzo, a propria discrezione. Qualora la riparazione non riesca o non sia accettabile per il cliente, quest'ultimo potrà recedere dal contratto o ridurre il pagamento. Le richieste di danni saranno consentite solo in base ai presupposti di cui all'art. 11.

10. Le richieste di risarcimento danni per difetti si intendono decadute trascorsi i termini di legge. Le richieste di risarcimento per danni alla salute, danni fisici o morte e per danni causati da dolo o colpa grave decadranno anch'esse in conformità con le disposizioni di legge.

Risarcimento danni

11. Le richieste di risarcimento danni da parte del cliente sono escluse a meno che il danno sia stato causato da dolo o colpa grave di OSRAM o di suoi rappresentanti legali o agenti (§ 278 BGB), o nella misura in cui non derivi dalla violazione di un obbligo contrattuale essenziale. Si intendono per obblighi contrattuali essenziali a questi fini quelli che devono essere soddisfatti al fine di consentire la corretta esecuzione del contratto e sulla conformità ai quali il cliente può generalmente fare affidamento.

Nella misura in cui OSRAM sia responsabile ai sensi della disposizione precedente, la responsabilità si intende limitata a un importo di 2 milioni EUR per evento dannoso, salvo in caso di dolo di OSRAM medesima. La precedente limitazione non si applica se, a titolo di eccezione, il danno tipicamente prevedibile sia maggiore del valore del contratto concluso. In questo caso, la responsabilità è limitata al danno prevedibile più elevato. Le disposizioni di cui sopra non implicano una modifica dell'onere della prova a danno del cliente.

La responsabilità per danni colposi collegati a morte o lesioni personali, danni alla salute, responsabilità per garanzia di qualità o vizio occulto, così come la responsabilità in base al Product Liability Act, rimane invariata.

Fatto salvo quanto sopra, le richieste di danni nei confronti di OSRAM si intendono escluse. Le limitazioni di responsabilità sopra indicate si applicano rispettivamente se il cliente richiede il rimborso delle spese anziché il risarcimento dei danni.

Per i danni causati da ritardo, si applica anche la disposizione in materia di responsabilità di cui all'articolo 6.

Prezzi e termini di pagamento

12. I prezzi sono espressi nella valuta concordata, al netto (escluse eventuali tasse e imposte) e senza detrazioni, franco fabbrica in conformità agli Incoterms® 2010. Qualora sia applicabile l'IVA di legge, i prezzi indicati da OSRAM sono esclusivi dell'IVA per l'importo di legge.

13. Il pagamento deve essere effettuato nella valuta concordata e nel luogo di pagamento indicato da OSRAM. La data che fa fede per il pagamento è la data di ricevimento del pagamento da parte di OSRAM. Salvo diversamente concordato, le fatture devono essere saldate a 30 giorni.

14. In caso di mancato pagamento, saranno applicati interessi di mora pari a 8 punti percentuali p.a. in aggiunta al tasso di interesse di base applicabile. Rimane inalterata la possibilità dell'applicazione di un maggior danno.

15. In caso di mancato pagamento, il cliente si assume il rischio di cambio, considerato un importo in Euro nella data di scadenza.

Controllo sulle esportazioni

16. Qualora il cliente trasferisca opere e servizi (compresi tutti i tipi di supporto tecnico) eseguiti da OSRAM a un terzo in tutto il mondo, dovrà attenersi a tutte le normative nazionali e internazionali in materia di controlli sulle (ri)esportazioni. In ogni caso il cliente dovrà attenersi alle norme in materia di controllo sulle (ri)esportazioni della Repubblica federale tedesca, dell'Unione Europea e degli Stati Uniti d'America.

In caso di necessità di esecuzione di controlli sulle esportazioni il cliente, a richiesta da OSRAM, provvederà immediatamente a fornire a OSRAM medesima tutte le informazioni relative a cliente finale, destinazione e destinazione d'uso dei beni, delle opere e dei servizi forniti da OSRAM, così come su qualsiasi limitazione sulle esportazioni eventualmente esistente. Il cliente dovrà manlevare e tenere OSRAM indenne da e contro qualsiasi pretesa, procedimento, azione, sanzione, perdita, costo e danno derivante o relativo a qualsiasi violazione di normative in materia di controllo delle esportazioni da parte del cliente medesimo, che dovrà inoltre risarcire OSRAM per ogni perdita e spesa che gliene derivi, a meno che tale violazione non sia stata causata da colpa del cliente. Questa disposizione non determina una modifica dell'onere della prova.

17. L'obbligo di OSRAM ad adempiere al presente contratto è condizionato al fatto che l'adempimento non sia impedito da impedimenti derivanti da requisiti del commercio estero nazionale o internazionale, da imposizioni doganali, eventuali embarghi o altre sanzioni.

Materiali pericolosi

18. La presenza di campioni di materiali pericolosi (nella definizione del Dangerous Goods Act) deve essere segnalata in forma scritta al cliente al momento dell'ordine; tali campioni dovranno essere contrassegnati in conformità con le normative in materia, anche in termini di imballaggio.

Legge applicabile e competenza

19. Si applica la legge della Repubblica Federale tedesca. L'applicazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui Contratti Internazionali per la Vendita di Beni dell'11 aprile 1980 e del diritto internazionale privato si intende esclusa.

20. Se il cliente è un commerciante, il foro competente sarà quello di Monaco di Baviera per tutte le controversie derivanti o in connessione con il contratto stipulato con il cliente medesimo. Tuttavia, OSRAM ha anche il diritto di agire contro il cliente presso il tribunale competente per la sede del cliente medesimo.

Indipendenza delle singole clausole

21. Nella misura in cui singole disposizioni di questi Termini di servizio e di fornitura siano invalide, questo non pregiudicherà la validità delle disposizioni restanti. In sostituzione della norma non valida si applicheranno le disposizioni di legge.

Novembre 2014

Contatti

Laboratorio di simulazione ambientale
An der Bahnbrücke, 89542 Herbrechtingen