Progettazione intuitiva e rapida messa in servizio

1. Creazione di un piano di progetto (opzionale)

Utilizzando la web app, è possibile creare una planimetria opzionale per il progetto su PC o tablet, da un singolo ufficio sino all’open space. I profili di controllo predefiniti sono modificabili e assegnabili a singole zone. Questa attività può essere svolta in anticipo, il che riduce la durata dell’installazione on site.

2. Attivazione degli apparecchi on site

Dopo l'installazione degli apparecchi HubSense, l'app mobile* viene utilizzata per localizzare gli apparecchi tramite il filtro RSSI e assegnarli alle zone. L'assegnazione può essere svolta da più installatori contemporaneamente.

I progetti, naturalmente, possono essere impostati direttamente con l'app mobile senza averli precedentemente creati nella web app.

Il tool di messa in servizio di HubSense permette di attivare gli apparecchi di illuminazione con componenti OSRAM QBM basati sullo standard wireless mesh Bluetooth. Il sistema supporta anche interruttori wireless senza batterie.

3. Riconfigurazione del sistema

Per modificare le impostazioni al termine dell'installazione, si possono usare l'applicazione web e mobile per impostare i parametri delle singole zone a seconda delle esigenze, ad es. controllo dell'illuminazion in funzione della luce naturale, livelli di dimmerazione o tempo di ritardo. Inoltre, è possibile assegnare una nuova zona, e controllare la qualità della rete della zona e dell'intera installazione.

Caratteristiche dei tool di messa in servizio HubSense

  • Profili predefiniti per una rapida messa in servizio e la riduzione dei costi complessivi del progetto
  • Attivazione ottimizzata per ridurre i tempi di installazione
  • Ampia gamma di profili di controllo dell'illuminazione: commutazione manuale, controllo della presenza/assenza, della luminosità in funzione della luce naturale
  • Collegamento intelligente dei gruppi di illuminazione tra le zone (ad es. corridoi)
  • Gestione integrata degli utenti per i progetti corrispondenti
  • Possibilità di svolgere un test di qualità della rete dopo la messa in servizio
  • Applicazione mobile disponibile in più lingue (inglese, tedesco, francese)