LIGHTIFY Home FAQ´s

MESSA IN SERVIZIO DI LIGHTIFY

Bisogna avere un tablet IOS o Android, uno smartphone o un iPod Touch (iOS 7 o superiore / Android 4.1 o superiore), una connessione a Internet, un router WiFi, uno starter kit LIGHTIFY comprendente il gateway e una o più lampade o apparecchi d’illuminazione dell’assortimento di LIGHTIFY. Inoltre si può anche combinare in vari modi il gateway, le luci e le lampade LIGHTIFY e ampliare il sistema fino a 50 sorgenti luminose.

Sì, e precisamente:

  • Un tablet, uno smartphone o un iPod Touch con iOS 7 (o versione successiva) oppure Android (4.1 o versione successiva), una connessione Internet e un router WLAN.
  • Bisogna verificare che si sta usando l’ultima versione di iOS o di Android per evitare segnalazioni di errore.
  • LIGHTIFY usa ZigBee, che ha una radiofrequenza simile a WLAN. Questo significa che le onde radio attraversano le pareti di casa. A seconda del materiale da costruzione usato, in alcune parti dell’edificio possono esserci degli ostacoli al segnale. Inoltre il segnale non può passare attraverso superfici formate da materiali conduttori.

Nella prima messa in servizio del sistema vengono eseguite le operazioni seguenti:

  • Creazione di un conto utente LIGHTIFY
  • Collegamento univoco del gateway LIGHTIFY al conto utente
  • Collegamento del gateway LIGHTIFY alla rete WLAN (Bisogna verificare che si sta usando la stessa rete WLAN per lo smartphone o il tablet e il gateway LIGHTIFY quando si mette in servizio il sistema.)

In questo modo si ottiene un collegamento sicuro delle lampade e degli apparecchi LIGHTIFY al gateway. Il processo si svolge interamente senza fili e pertanto non c’è bisogno di un collegamento via cavo dalla rete WLAN in casa. I collegamenti senza fili sono cifrati per impedire abusi.

Posso ripristinare il gateway?

Sì. Se il sistema LIGHTIFY è in funzione e il gateway è online, basta selezionare nell’app in “Impostazioni” il punto “Ripristino sistema”. In questo modo i collegamenti tra il conto utente, le lampade, gli apparecchi d’illuminazione e il gateway vengono cancellati. A questo punto si può riavviare il sistema e p. es. cambiare la rete WLAN.

Come faccio a ripristinare il gateway se è offline o il sistema non funziona?

Il piccolo tasto bianco sulla parte inferiore dell’apparecchio va premuto per circa 5 secondi, fino a quando la lampada indicatrice del gateway cambia colore o inizia a lampeggiare. In questo modo il gateway viene ripristinato allo stato di fabbrica.

Inoltre ti chiediamo di inviare a lightify@osram.com un breve messaggio con l’indirizzo e-mail con cui hai registrato il sistema. Dopo averlo ricevuto, cancelleremo il collegamento della cloud di LIGHTIFY al tuo gateway e a questo punto potrai reinizializzare il sistema.

Devi scaricare l’app LIGHTIFY sull’apparecchio da usare. Poi basta fare il log-in con il tuo indirizzo e-mail e la password assegnata. Non è necessario registrarsi nuovamente al punto “Inizia”.

Puoi controllare il sistema da qualsiasi tablet o smartphone su cui è installata l’app LIGHTIFY dopo avere immesso una volta i tuoi dati d’accesso. In un dato momento possono accedere a un sistema LIGHTIFY al massimo cinque utenti.

L’app è disponibile per iOS 7.x e iOS 8.x e anche per Android dalla versione 4.1.x.

Nota: l’app LIGHTIFY per iPad si trova nell’Apple Store indicando come criterio di ricerca “per Iphone”.

Al punto del menu “Lampade” nell’app si avvia la ricerca di nuove lampade e apparecchi premendo il tasto “+” in alto a destra.

Nota: le nuove lampade, dopo averle accese, sono pronte per essere inserite nella rete solo per un periodo limitato, che può essere prorogato spegnendo e riaccendendo brevemente la lampada o l’apparecchio.

Il sistema LIGHTIFY è predisposto come sistema online e ha bisogno di un collegamento via Internet alla cloud di LIGHTIFY per poter mettere a disposizione tutte le funzioni, come l’accesso quando non si è in casa. In particolare, l’accesso a Internet è assolutamente indispensabile durante l’installazione e la configurazione di scenari o gruppi. Il comando di lampade e apparecchi è supportato anche offline a partire dalla versione 1.0.3b11 dell’app, anche se la tua rete WLAN domestica non fosse più collegata a Internet.

USO DI LIGHTIFY

Puoi integrare nel sistema LIGHTIFY in modo semplicissimo fino a 50 lampade o apparecchi. Per aggiungere nuove lampade basta premere “+” in alto a destra nella schermata “Lampade” e seguire le istruzioni dell’app. A questo punto basta spegnere e riaccendere le nuove lampade per completare il processo d’installazione.

Sì. LIGHTIFY può integrare e controllare senza fili fino a 50 sorgenti luminose in un sistema. Per aggiungere nuove lampade basta premere “+” in alto a destra nella schermata “Lampade” e seguire le istruzioni dell’app. A questo punto basta spegnere e riaccendere le nuove lampade per completare il processo d’installazione.

L’app LIGHTIFY e gli aggiornamenti del firmware garantiscono un funzionamento senza problemi di tutti i collegamenti tecnici e inoltre rendono più facile usare il sistema. Inoltre forniamo con gli aggiornamenti nuove funzioni e caratteristiche per migliorare e perfezionare continuamente il sistema LIGHTIFY.

Installare un nuovo aggiornamento del firmware

Prima di tutto bisogna verificare che il gateway sia inserito nella presa elettrica e collegato a Internet e la spia verde deve essere accesa. Con l’app LIGHTIFY in Impostazioni >> Aggiornamento sistema si può ricevere gratuitamente il nuovo firmware. Bisogna sempre aggiornare il gateway LIGHTIFY prima di installare il firmware per lampade e apparecchi.

L’aggiornamento del gateway LIGHTIFY va fatto come segue:

  • Installazione dell’aggiornamento Soc1 (se offerto)
  • Installazione dell’aggiornamento Soc2 (se offerto)

Dopo avere aggiornato con successo il gateway, si può staccarlo una volta per 5 secondi e poi reinserirlo.

L’aggiornamento del firmware per lampade e apparecchi LIGHTIFY va fatto come segue:

  • Installazione del firmware del prodotto (secondo i prodotti inseriti nel sistema)

Installare un nuovo aggiornamento dell’app LIGHTIFY

Gli aggiornamenti dell’app LIGHTIFY vengono offerti dal Google Play Store per i dispositivi Android e dall’App Store per i dispositivi iOS (come app nel tuo apparecchio). Gli aggiornamenti dell’app LIGHTIFY vengono segnalati in questi negozi virtuali, da dove possono essere installati.

Sì. Usando un interruttore normale, le lampade LIGHTIFY si comportano come normali lampade a LED. Quando accendi una lampada con un interruttore on/off, la lampada si riaccende con il 100% d’intensità e con tonalità warm white (bianco caldo a 2700 Kelvin). Quando accendi o spegni una lampada con l’app, si riaccende con l’ultima modalità selezionata.

Puoi pianificare ed eseguire in tutto 10 luci sveglia alla settimana. Un’operazione di accensione e spegnimento di lampade o apparecchi conta come 1 luce sveglia.

Puoi pianificare ed eseguire la modalità vacanza in tutto 10 volte alla settimana. Un’operazione di accensione e spegnimento di lampade o apparecchi conta come 1 modalità vacanza.

Puoi pianificare ed eseguire il timer in tutto 10 volte alla settimana. Un’operazione di accensione e spegnimento di lampade o apparecchi conta come 1 timer.

Dopo un’interruzione di corrente, ovvero quando torna la corrente, vengono ripristinate le impostazioni di default. Tutti gli apparecchi e le lampade LIGHTIFY vengono accesi automaticamente. Questa impostazione è “100% on” con tonalità warm white a eccezione di Gardenspot RGB, con colore preimpostato viola.

L’app LIGHTIFY è necessaria per comandare il gateway e tutti i prodotti LIGHTIFY. Il controllo è possibile anche tramite l’API del software. Link all’API REST di LIGHTIFY: https://docs.lightify-api.com/

Attenzione: la vecchia API REST verrà disattivata il 31/03/2018. Bisogna passare alla nuova versione dell’API.

Ciascun prodotto LIGHTIFY integrato nel sistema rafforza il segnale ZigBee. In questo modo è garantita una ricezione sufficiente anche all’esterno, per esempio in giardino o sul terrazzo, per poter controllare LIGHTIFY senza fili.

INTERRFERENZE TECNICHE

La causa più probabile è il mancato collegamento dell’apparecchio smart con la rete domestica. Durante il processo d’allestimento bisogna disattivare “Dati mobili” nelle impostazioni dell’apparecchio e collegarsi all’inizio con la propria rete domestica. In questo modo si avrà la certezza che l’apparecchio smart si colleghi automaticamente alla rete domestica per il processo d’installazione poco dopo avere immesso la password WiFi. A questo punto il gateway stacca il proprio punto d’accesso e l’apparecchio smart dovrebbe collegarsi alla rete WiFi corrispondente, dopo di che cercherà il gateway all’interno di quella rete.

Quando si mette in funzione il sistema, bisogna verificare che stia usando la stessa rete WiFi per lo smartphone o il tablet e per il gateway di LIGHTIFY.

Seleziona nel menu dell’app “Impostazioni” e il punto “Ripristino sistema”. In questo modo si cancellano il gateway, le lampade, gli apparecchi d’illuminazione e l’assegnazione del gateway al conto utente. Se in questo momento il sistema è in funzione e collegato a Internet, non devi fare nient’altro e adesso puoi reinstallare l’intero sistema o singoli componenti. A questo scopo vanno usate le informazioni di registrazione precedenti e l’e-mail nell’app LIGHTIFY.

Se dopo avere cambiato il router si manifestano dei problemi di connessione al gateway, vanno eseguite le operazioni seguenti:

1. Reinserisci il gateway LIGHTIFY nella presa per fornire l’alimentazione di corrente.

2. Collega direttamente il cellulare o il tablet al gateway LIGHTIFY. La WLAN del gateway appare per circa 60 sec. dopo l’inserimento nell’elenco delle WLAN disponibili. A questo punto puoi collegarti direttamente al gateway LIGHTIFY col cellulare o il tablet (SSID e password si trovano sul retro del gateway.)

3. Una volta realizzato il collegamento con il gateway LIGHTIFY si può avviare l’app come di consueto.

4. Infine bisogna registrare il nuovo router nel punto del menu “Impostazioni -> Impostazioni generali -> Connessione Gateway”.

COMPATIBILITÀ - LIGHTIFY E ALTRI SISTEMI

In linea di massima è compatibile. Il sistema LIGHTIFY comunica in base allo standard Zigbee LightLink e pertanto può essere combinato con altri componenti Zigbee Light Link. Però, anche nel pieno rispetto dello standard, alcune funzioni non definite nello standard possono essere incompatibili in apparecchi di produttori diversi.

Sviluppiamo continuamente nuovo firmware che supporta nuove funzioni e porta i prodotti LIGHTIFY all’avanguardia tecnica. Queste nuove funzioni vengono messe a disposizione dal gateway LIGHTIFY tramite aggiornamenti. Un aggiornamento con sistemi di terzi è possibile solo se quei terzi consentono il collegamento tecnico e l’hanno realizzato. Per altre informazioni bisogna rivolgersi al produttore del gateway in questione.

Compatibilità con Philips Hue:

Con uno degli ultimi aggiornamenti di Philips Hue Bridge nel dicembre 2015, Philips ha impedito l’inserimento di lampade e apparecchi della serie OSRAM LIGHTIFY. Questo significa che purtroppo quel sistema non è più compatibile con LIGHTIFY e che non è più possibile inserire lampade e apparecchi LIGHTIFY nel sistema Philips Hue. Inoltre Philips dichiara che i prodotti Tunable White, ovvero lampade e apparecchi nella tonalità bianco dinamico, non sono più compatibili con il sistema Hue. Philips ha ora annullato questo aggiornamento e di conseguenza si può continuare a usare lampade di altre marche con Philips Hue. Secondo Philips gli utenti di Hue hanno già ricevuto il relativo aggiornamento. Altre informazioni sul sistema Philips Hue si trovano nel sito delle FAQ di Philips.

OSRAM LIGHTIFY mira esplicitamente a mettere a disposizione un sistema flessibile, sicuro e con ulteriori possibilità di compatibilità per il futuro. Con l’adesione al programma Friends of Hue e accettando le relative condizioni non potremmo continuare a sostenere e realizzare questi obiettivi.

Grazie alla tecnologia ZigBee, LIGHTIFY rende possibili collegamenti con altri sistemi e prodotti Smart Home.

Sviluppiamo continuamente nuovo firmware che supporta nuove funzioni e porta i prodotti LIGHTIFY all’avanguardia tecnica. Queste nuove funzioni vengono messe a disposizione dal gateway LIGHTIFY tramite aggiornamenti. Un aggiornamento con sistemi di terzi è possibile solo se quei terzi consentono il collegamento tecnico e l’hanno realizzato. Per altre informazioni bisogna rivolgersi al produttore del gateway in questione.

Compatibilità con Philips Hue:

Con uno degli ultimi aggiornamenti di Philips Hue Bridge nel dicembre 2015, Philips ha impedito l’inserimento di lampade e apparecchi della serie OSRAM LIGHTIFY. Questo significa che purtroppo quel sistema non è più compatibile con LIGHTIFY e che non è più possibile inserire lampade e apparecchi LIGHTIFY nel sistema Philips Hue. Inoltre Philips dichiara che i prodotti Tunable White, ovvero lampade e apparecchi nella tonalità bianco dinamico, non sono più compatibili con il sistema Hue. Philips ha ora annullato questo aggiornamento e di conseguenza si può continuare a usare lampade di altre marche con Philips Hue. Secondo Philips gli utenti di Hue hanno già ricevuto il relativo aggiornamento. Altre informazioni sul sistema Philips Hue si trovano nel sito delle FAQ di Philips.

OSRAM LIGHTIFY mira esplicitamente a mettere a disposizione un sistema flessibile, sicuro e con ulteriori possibilità di compatibilità per il futuro. Con l’adesione al programma Friends of Hue e accettando le relative condizioni non potremmo continuare a sostenere e realizzare questi obiettivi.

Al momento del lancio di LIGHTIFY Pro i componenti LIGHTIFY Home potranno essere integrati in quel programma..

Prima installazione:

Per poter comandare in casa il sistema d’illuminazione intelligente di Osram tramite Amazon Alexa, prima di tutto bisogna eseguire la prima installazione di LIGHTIFY. Quando il sistema LIGHTIFY è completamente allestito e anche l’app Amazon Alexa/Echo è stata installata nell’apparecchio, va scaricata la skill LIGHTIFY nell’app Amazon Alexa. Subito dopo averla installata si può iniziare a collegare i due sistemi. Istruzioni per la prima messa in funzione di Amazon Alexa

Aggiornamento della skill LIGHTIFY:

Viene già usato da diverso tempo il sistema LIGHTIFY con Amazon Alexa e si vuole scaricare e installare la nuova skill? Seguire le istruzioni seguenti

Per ricevere tutto il firmware attuale e tutti gli aggiornamenti del sistema, oltre a collegare ad Amazon le lampade smart, è importante installare anche il gateway.

Attenzione: la vecchia skill verrà disattivata a fine marzo 2018 e bisogna passare immediatamente alla skill LIGHTIFY V2 EMEA.

Per poter comandare in casa il sistema d’illuminazione intelligente di Osram tramite Google Assistant, prima di tutto bisogna eseguire la prima installazione di LIGHTIFY. Quando il sistema LIGHTIFY è completamente allestito e anche l’app Google Home è stata installata nell’apparecchio, va scaricata l’action LIGHTIFY. Subito dopo averla installata si può iniziare a collegare i due sistemi. Istruzioni per la prima messa in funzione di Action on Google

Attenzione: l’Action on Google LIGHTIFY verrà disattivata a fine marzo 2018 e bisogna passare immediatamente alla nuova action LIGHTIFY. Questo vale solo per l’area NAFTA (USA).

ALTRE INFORMAZIONI SUI PRODOTTI LIGHTIFY

No. Non ci sono accessori di questo tipo per quella striscia LED. Stiamo esaminando se offrire prossimamente questo tipo di pezzi di collegamento.

Attualmente non ci sono modelli più lunghi di questa striscia LED. Se sei interessato a un prodotto di questo tipo, faccelo sapere.

Nota: il cavo di collegamento dall’alimentatore alla striscia LED è lungo 1,75 metri.

In un sistema LIGHTIFY Home si possono integrare fino a 50 prodotti LIGHTIFY (lampade e apparecchi). Per esempio si possono gestire insieme in una rete fino a 50 strisce LED, pari a 100 metri. Però non unite tutte insieme, ma ciascuna con la propria alimentazione di corrente.

Sì, va usato il seguente link all’API REST di LIGHTIFY: https://docs.lightify-api.com/

Attenzione: la vecchia API REST verrà disattivata il 31/03/2018. Bisogna passare alla nuova versione dell’API.

Ovviamente vale per i prodotti LIGHTIFY la garanzia legale di 2 anni.

Seleziona nel menu “Impostazioni” il punto “Info sull’app”.

No, l’app per gestire LIGHTIFY è disponibile gratuitamente.

Attualmente non abbiamo altri aggiornamenti di sicurezza, ma le ultime novità verranno presentate nella newsletter di LIGHTIFY e si potrà aggiungerle molto comodamente alla propria app al punto “Impostazioni”.

LIGHTIFY Supporto:

Il nostro team di assistenza è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 16.30.

LIGHTIFY Home Supporto Tecnico

Fateci pervenire le vostre domande e richieste tecniche riguardo il sistema LIGHTIFY! Il nostro team di assistenza sarà lieto di rispondere.
Si prega di utilizzare il seguente indirizzo e-mail per il Sistema Home LIGHTIFY:
lightify@osram.com* * Dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 16:30