Grazie alla nuova tecnologia laser di OSRAM, i sistemi LiDAR "vedranno" molto più chiaramente in futuro.

Ulteriore miglioramento per le auto autonome: Osram annuncia la nuova generazione di laser a infrarossi per LiDAR

Il design speciale del chip porta la stabilità della lunghezza d'onda degli edge emitter ad un nuovo livello

18.03.2021 | Trade Press

LiDAR è una tecnologia chiave nello sviluppo di veicoli autonomi. In combinazione con i sistemi radar e telecamere, funge da visione dell'auto che cattura l'ambiente circostante. LiDAR, abbreviazione di Light Detection and Ranging, utilizza la luce a infrarossi per creare una precisa mappa tridimensionale dell'ambiente. Migliore è questa informazione visiva, più facile è per i sistemi a valle utilizzarla. Fino ad ora, i laser a infrarossi utilizzati per questo scopo hanno deviazioni nella stabilità della lunghezza d'onda fino a 40 nanometri all'aumentare della temperatura nel componente. Di conseguenza, la "visione" del sistema LiDAR era un po’ sfuocata. Un nuovo design del chip di Osram riduce ora lo spostamento della lunghezza d'onda a soli dieci nanometri, assicurando immagini molto più chiare e nitide dell'ambiente circostante.

OSRAM inaugura quindi il 2021 ampliando il proprio portfolio e investendo su prodotti che possano sempre più rispondere alle esigenze quotidiane del consumatore e delle officine.

Grazie al design del chip di nuova concezione, gli edge emitter possono eguagliare e persino superare la stabilità della lunghezza d'onda dei VCSEL a temperature di esercizio fino a 125° C tipiche delle applicazioni automobilistiche. Questa pietra miliare tecnologica nello sviluppo dei laser a infrarossi consente l'uso di un filtro di lunghezza d'onda molto più piccolo sul rivelatore, il che migliora significativamente il rapporto segnale-rumore. Questo progresso tecnologico è già stato dimostrato in componenti con "tripla giunzione", ad es. tre superfici emettitrici di luce impilate l'una sull'altra. In futuro, verrà utilizzato in tutti i laser a infrarossi Osram e offrirà enormi vantaggi ai produttori di sistemi LiDAR.

Per maggiori informazioni sulla tecnologia LiDAR clicca qui. Per il supporto tecnico clicca qui.

Ufficio stampa:

Sara Cappellari
s.cappellari@osram.com
0039 024249385

A proposito di OSRAM
OSRAM, la cui sede è a Monaco (Germania), è un’azienda globale high-tech con una storia di oltre 110 anni.

I nostri prodotti, principalmente focalizzati sulle tecnologie a semiconduttori, sono utilizzati in svariate applicazioni che spaziano dalla realtà virtuale alla guida autonoma, dagli smartphone alle soluzioni di illuminazione connesse per la gestione degli edifici e delle smart cities. OSRAM propone le infinite possibilità della luce nel miglioramento della qualità della vita per ogni individuo e per la società. Le innovazioni di OSRAM permettono a tutte le persone nel mondo, non solo di vedere meglio, ma anche di comunicare, viaggiare, lavorare e vivere meglio. OSRAM conta circa 21.000 dipendenti in tutto il mondo con un fatturato di oltre 3 miliardi di euro (dati al 30 settembre 2020). La società è quotata alla Borsa di Francoforte e Monaco (ISIN: DE000LED4000; WKN: LED400; codice: OSR). Ulteriori informazioni si possono trovare all’indirizzo www.osram.it

OSRAM in Italia è oggi una realtà commerciale e industriale con sede a Milano e con un sito produttivo e un centro di R&S a Treviso. L’attenzione all’ambiente di OSRAM si concretizza non solo nella produzione di prodotti e processi di produzione ecocompatibili. La nostra responsabilità sociale va oltre e ci trova impegnati in progetti culturali quali l’illuminazione della Cappella Sistina, Piazza San Pietro, le Stanze di Raffaello nei musei Vaticani, La Basilica di San Pietro a Roma, la Cappella Teodolinda del Duomo di Monza, i teleri del Tintoretto nella Sala Terrena della Scuola Grande di San Rocco a Venezia.