Automotive
 

Luci laser per i proiettori

Le ultime tendenze nell'illuminazione per auto

Luce laser BMW i8

La luce laser rappresenta il nuovo, grande traguardo dell'illuminazione automotive dopo l'introduzione delle tecnologie alogene, allo xeno e LED. Questa tendenza del settore illuminazione spalanca opportunità totalmente nuove nell'ambito del design e delle prestazioni dei proiettori per veicoli.

In futuro, i fari potranno essere progettati per essere molto più piccoli e più efficienti, grazie alla luce laser.

Caratteristica distintiva dei diodi laser sono le dimensioni: un diodo laser genera un flusso quasi puntiforme su pochi micron.

La luminosità è già oggi quasi quattro volte superiore a quella di un LED, permettendo di realizzare proiettori sempre più piccoli a parità di intensità luminosa.

Per gli automobilisti il vantaggio principale consiste nel fascio luminoso più lungo mai proiettato sulla strada, per una visibilità maggiore e una guida più sicura.

Domande e risposte sulla luce laser

I modelli BMW i8, Audi R8 LMX e la nuova BMW Serie 7 sono le prime auto di serie a essere dotate di proiettori a luce laser

I modelli BMW i8 e Audi R8 LMX, presentati sul mercato quasi in contemporanea, sono le prime auto di serie a essere dotate di proiettori a luce laser. Nel 2015, a loro si è unita la nuova BMW Serie 7. OSRAM è stata fortemente coinvolta come partner sistemico: gli abbaglianti laser si basano sugli sviluppi di OSRAM Specialty Lighting. Come risultato di questa tecnologia laser, gli abbaglianti di questi veicoli hanno una portata fino a 600 metri, il doppio della distanza dei proiettori LED standard attuali.

Video: OSRAM Herbrechtingen: produzione di soluzioni di illuminazione innovative per l'auto