Automotive
 

Luci posteriori OLED per un altro modello di alta gamma

Illuminazione di prossima generazione con prestazioni d'eccezione

OLED nella BMW M4 GTS

BMW ha deciso di dotare la sua M4 GTS di luci posteriori OLED Osram. Utilizzati soprattutto nel campo dell'elettronica di intrattenimento, gli OLED sono stati montati con successo nella nuova M4 GTS, tra poco sulle strade.

Dettagli:

Categoria: Automotive
Sottocategoria: Cars
Tecnologia/Servizi: OLED
Anno: 2017




Idoneità stradale degli OLED

I diodi luminosi organici (OLED), tecnologia di illuminazione di nuova generazione per auto, sono dotati di caratteristiche eccezionali. In sostituzione di un punto luce, tipico delle luci a LED classiche, l'OLED genera una superficie luminosa e trova nella M4 GTS un'applicazione particolarmente accattivante se guardato lateralmente.

Per soddisfare le esigenze del settore automotive, Osram ha dovuto risolvere problematiche nuove, come una gamma di temperatura più elevata per i semiconduttori e materiali robusti per garantire durata e flusso luminoso. I 15 OLED installati su ciascun lato della BMW M4 GTS soddisfano queste esigenze.

Maturità di mercato per gli OLED OSRAM

Nel 2012 Osram era già in grado di dimostrare il successo della sua ricerca sugli OLED, riducendo al minimo gli ostacoli alla produzione in serie. Oggi i moduli OLED per il mercato automotive soddisfano gli standard della Commissione Economica per l'Europa (ECE) in materia di emissione di colore e intensità luminosa per le lampade posteriori.

Dopo il debutto degli OLED sul nuovo modello BMW, anche altre case automobilistiche intendono utilizzarli per i propri gruppi ottici posteriori.

I vantaggi delle luci posteriori a OLED flessibili a colpo d'occhio:

  • Segmenti dimmerabili e controllabili singolarmente
  • Possibilità di curvatura convessa e concava
  • Massima libertà di design
  • Elevata omogeneità senza soluzioni complicate di gestione della luce